Come stringere amicizia all’estero: 6 consigli utili

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Dopo l’esaltazione derivante dall’aver scelto la tua destinazione preferita, organizzato i documenti, i voli, fatto la valigia e salutato i tuoi cari ecco che riaffiora quel pensiero: stai per andare all’estero e tutto sta per cambiare. Inclusi i tuoi amici. Già, proprio così – il tuo cerchio di amicizie sta per crescere e diventare molto più internazionale. Proprio come a scuola e come al college, studiare all’estero è un periodo creato apposta per incontrare nuove persone – quindi cerca di trarne il meglio seguendo questi consigli. 1. Presentati Prima le cose importanti: per incontrare le persone, devi dire “ciao”! Un bel sorriso – quel tipo di sorriso che puoi vedere non solo sulla bocca delle persone ma anche nei loro occhi – è un ottimo modo per generare fiducia nelle persone quando le incontri per la prima volta. Pensaci: quando mai ti sei trovato a rispondere male ad un sorriso genuino? Quindi vai avanti, sfoggia un sorriso a 32 denti e pronuncia “Ciao, sono ________, come va?” (oppure una variazione di questa espressione, imparerai rapidamente qual è la migliore nella lingua che stai per studiare!). Ovviamente, a seconda di dove sei, potrebbero esserci dei riti da osservare quando vengono fatte le presentazioni. Imparerai presto a riconsocerle; siano esse un bacio sulla guancia (America Latina), un bacio su entrambe le guance (come quelli che spesso si danno in Spagna, Francia e nella nsotra stessa Italia), un piccolo abbraccio o un saluto rapido (come nella maggior parte dei Paesi anglosassoni) oppure un leggero inchino (come in Giappone). 2. Partecipa ai club e alle attività Hai una lista delle milioni di attività che hai sempre voluto provare ma non se mai riuscito a fare per mancanza di tempo? Buone notizie: è arrivato il tuo momento! Getta tutti i pregiudizi su ciò che ti piace o non ti piace e impara a dire di sì alle opportunità che ti trovi davanti. Lezioni di fotografia, equitazione, salsa, arrampicata, barman o cucina – tutte queste e non solo sono dei modi fantastici per incontrare altri studenti che hanno interessi simili ai tuoi. (inoltre, potrai mangiare qualsiasi cosa farai con le tue mani – yay!) 3. Mettiti alla prova con nuovi sport Si sa: gli sport di squadra aiutano a creare amicizie. Il sentimento di appartenenza ad un club e sapere che i tuoi compagni fanno affidamento su di te per l’esercizio e la competizione è davvero motivante e il fatto di lavorare insieme per un obiettivo comune aiuta a costruire legami forti molto rapidamente. Gli sport ovviamente varieranno in base a dove stai studiando. Troverai rugby e cricket in Australia, Nuova Zelanda e in Gran Bretagna; calcio in Europa e American football, baseball e basketball in USA. (consiglio extra: se provi uno sport ma ti rendi conto che non ti piace, non preoccuparti: scegli una squadra e tifala insieme ai tuoi compagni!) 4. Prova nuovi hobby Gli hobby non sono solo un modo fantastico per conoscere nuove persone – sono anche super utili per rilassare la tua mente quando il semestre si fa più difficile. Prenditi una pausa con dello yoga, con del surf, imparando a programmare, a fare il pane, ad arrampicare, con lezioni di giardinaggio, calligrafia, tennis, fotografia, taekwondo o qualsiasi altra cosa tu voglia provare! Scopri le attività che la tua scuola offre oppure chiedi agli altri studenti cosa fare dopo le lezioni. 5. Vivi insieme agli altri studenti Condividere una casa o un appartamento con i tuoi compagni è uno dei modi migliori per incontrare nuove persone: diventerete subito amici e in più incontrerai i loro amici. Tutto questo ti offre scuse infinite per visitare l’uno la casa dell’altro e far crescere ancora di più il tuo circolo sociale. Pensa a tutte le feste di inaugurazione, compleanni, feste, cene, sessioni di studio intenso e momenti di pausa davanti ad un caffè che potreste fare insieme! 6. Ricordati di mantenere i contatti Studiare all’estero è un periodo intenso di crescita e cambiamento che ti fa conoscere persone che rimarranno al tuo fianco per il resto della tua vita. Quindi non dimenticarti di coltivare queste amicizie una volta tornato a casa. Oggi è tutto più semplice: non è più necessario aspettare settimane e mesi per ricevere delle lettere – ora esistono le email, Skype, gruppi WhatsApp e una dozzina di altre piattaforme che ti aiuteranno sicuramente a rimanere in contatto con i tuoi nuovi amici. Credici: tra 10, 15 o addirittura 20 anni sarai felicissimo di averlo fatto!

Mia Immagine

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Prev 1 of 64 Next
Prev 1 of 64 Next