Cosenza inizia a demolire l’ex hotel Jolly

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Cosenza inizia a demolire l’ex hotel Jolly

Via Lungo Crati resterà chiusa al transito dei veicoli da 12 al 30 novembre per consentire i lavori

 

COSENZA – Sta per iniziare la parziale demolizione dell’ex Hotel Jolly, primo passo programmato dall’Amministrazione comunale per poi procedere ai lavori di riqualificazione della confluenza dei fiumi e alla realizzazione del Museo di Alarico. Su richiesta della ditta incaricata dei lavori CONSITAL (Consorzio italiano Costruzioni Manutenzioni e Servizi), con ordinanza del Comandante della polizia municipale è stata disposta la chiusura di via Lungo Crati a veicoli e pedoni. In particolare, dalle 7:00 del prossimo 12 novembre e fino al 30 dello stesso mese sarà istituito il divieto di transito e di sosta per tutti i veicoli, nonché il divieto di transito pedonale su via Lungo Crati nel tratto tra piazza Valdesi e l’area di sosta all’altezza del ponte Galeazzo da Tarsia. Alla ditta viene chiesto – pena l’inefficacia dell’ordinanza stessa – di provvedere a segnalare con anticipo agli utenti le dovute variazioni di transito veicolare e pedonale ed il divieto di sosta sia sulle zone interessate che sul ponte Giacono Mancini incrocio corso Garibaldi e sulla via Sertorio Quattromani.

 

LEGGI ANCHE

 Ex Hotel Jolly, esposto in Procura. Il Comune non può demolire un bene di cui non è proprietario

 

 Ex Hotel Jolly, il Tar blocca i lavori

 

Ex hotel Jolly, nessuna donazione dell’immobile: il contratto parla di 800 mila euro

 

Demolizione Hotel Jolly e costruzione Museo Alarico, mancano le autorizzazioni

L’articolo Cosenza inizia a demolire l’ex hotel Jolly sembra essere il primo su QuiCosenza.it.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine