F1, GP Brasile 2018: Mercedes con i cerchi privi di fori ad Interlagos? La scuderia di Brackley vuol evitare i reclami degli altri team

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

La querelle sui cerchi forati delle ruote posteriori della Mercedes non si è ancora spenta. Alla vigilia del penultimo round del Mondiale 2018 di Formula Uno, in Brasile, era stato annunciato dalla FIA un chiarimento circa l’uso di questa soluzione tecnica tanto discussa. Secondo l’opinione degli altri team, questa modifica non darebbe solo un beneficio in termini di surriscaldamento ma anche aerodinamico, contravvenendo al regolamento. Tuttavia, secondo i controlli svolti dalla Federazione Internazionale le migliorie aerodinamiche ravvisate sono state minime.

Il chiarimento citato però, al momento, non c’è stato e sembrerebbe che il team di Brackley, come riportato da it.motorsport.com, abbia scelto di non usare i cerchi proprio per prevenire possibili polemiche al termine del weekend, visto che la scuderia anglo-tedesca è ancora in ballo per il titolo dei costruttori, pur godendo di un grande vantaggio rispetto alla Ferrari (55 punti). Inoltre quanto fatto dalla Mercedes potrebbe anche essere una mossa politica, per mettere con le spalle al muro la FIA rispetto a criticità riguardanti le squadre rivali. In altre parole, esporsi in maniera diretta per poi aspettarsi un atteggiamento “favorevole” su questioni spinose in futuro. Solo il tempo, in questo senso, potrà fornirci la risposta.

 

 





 

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE DELLA FORMULA UNO

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine