Versace e Chanel salvano la nuova Nyfw

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

La Grande Mela delude le aspettative. Dopo l’esperimento dello scorso scorso giugno, la capitale della moda americana ripropone la fashion week dedicata alle pre-collezioni, ma i marchi più affermati fanno marcia indietro. Sebbene non sia ancora stato diffuso un calendario ufficiale, il sito del Cfda conferma che dal 2 al 5 dicembre New York ospiterà la seconda edizione della kermesse. L’entusiasmo inizia, si legge su Wwd, sembra però essere scemato. Gli unici due eventi davvero di spicco, infatti, avranno per protagoniste due griffe europee: Versace e Chanel. Il marchio italiano recentemente acquisito da Capri Holdings allestirà per la prima volta una sfilata dedicata a una pre-collezione il 2 dicembre, lo storico brand francese svelerà a sua volta la pre-fall due giorni dopo, presso il Metropolitan Museum of Art.

Per il resto, Alexander Wang, tra i primi sostenitori della kermesse, porterà sulla passerella la propria collezione autunno/inverno 2019-20 sabato 1 dicembre. Nei giorni successivi sfilerà anche Narciso Rodriguez mentre Carolina Herrera, Victor Glemaud, Badgley Mischka e Cushnie si limiteranno a mostrare le loro proposte pre-fall 2019 tramite presentazioni o appuntamenti mirati. E, probabilmente, a questa lista non si aggiungeranno molti altri brand affermati.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine