A Olbia per una prova di concretezza

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Se non sarà una partita-salvezza poco ci manca. L’Acqua & Sapone Roma andrà a far visita domenica alle ore 16.30 all’Hermaea Olbia in una partita che vuol dire molto per la classifica e soprattutto per il futuro della squadra romana, chiamata a una prova di grande concretezza, positività e soprattutto di coraggio. Nella settima giornata di andata della serie A2 femminile Percan e compagne hanno l’occasione per centrare la prima vittoria stagionale, dopo i numerosi passi in avanti fatti registrare nelle ultime uscite, che hanno denotato dei miglioramenti sotto il profilo del gioco e dell’intesa delle ragazze, molte alla prima esperienza in questa categoria. Il carattere a questo gruppo non è mai mancato, lo si è visto in diverse occasioni quando si è trovato sotto. Così la Roma Volley Group è pronta e carica per disputare un grande match in terra sarda per recuperare terreno in classifica. Olbia ha nel proprio organico ragazze che nella nostra regione si conoscono molto bene come l’opposto Emanuela Fiore, le attaccanti Diana Giometti e Ilaria Maruotti. Attenzione anche alla russa Nikolaeva e al centrale ex azzurra Jenny Barazza. “E’ la giusta occasione per vincere – dice l’alzatrice Erica Vietti, che proprio domenica spegnerà 26 candeline -. Dobbiamo far tesoro dell’esperienza passata e non mollare mai. Sono fiduciosa perchè abbiamo dimostrato di esserci, purtroppo nelle ultime partite abbiamo sbagliato sneiui particolari e nele piccole cose. Dobbiamo avere pazienza e giocare come sappiamo. Faremo una gran partita, i meccanismi si stanno oliando e per questo continuare a lavorare al massimo. Spero di farmi un bel regalo”.

Infortunio Lola De Arcangelis 

La Roma Volley Group comunica che la centrale Lola De Arcangelis, a seguito di un infortunio al piede sinistro, ha riportato la frattura scomposta del quinto dito. Dopo esami strumentali si è proceduto a intervento chirurgico per l’applicazione di una placca. La giocatrice, che ha già iniziano il percorso fisioterapico di riabilitazione, dovrà star lontana dai campi di gioco per diverse settimane. La società tutta le augura un pronta guarigione. Forza Lola!

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine