Equitazione, Finali Longines Global Champions Tour Doha 2018: Lorenzo De Luca quarto nell’individuale. Alberto Zorzi ai piedi del podio nella classifica generale

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Si sono appena concluse a Doha, in Qatar, le Finali della Global Champions League di equitazione: nella prova individuale nove i percorsi netti, al jump off la spunta il britannico Ben Maher su  Explosion W in 35.50, davanti allo svedese Peder Fredricson su Hansson WL, secondo in 36.34, ed all’olandese Harrie Smolders su Don VHP Z N.O.P., terzo in 36.94. Chiude quarto il nostro Lorenzo De Luca su Irenice Horta in 37.19. Non arrivano al barrage Alberto Zorzi, 25°, e Piergiorgio Bucci, 28°.

Nella classifica generale finale individuale, rafforza il primato il britannico Ben Maher, già matematico vincitore della graduatoria dopo la penultima prova di Roma, con 295 punti totali, davanti all’olandese Harrie Smolders, a quota 252. Il belga Nicola Philippaerts chiude a quota 238, scavalcando per una sola lunghezza Alberto Zorzi, quarto con 237.

Nella prova a squadre vittoria per i London Knights (Philippaerts e Maher), davanti ai Miami Celtics (Springsteen e Duffy) ed ai Rome Gladiators (De Luca e Kraut). Più indietro Zorzi, nono, e Bucci, quattordicesimo.

La classifica generale finale a squadre sorride ai London Knights con 353 punti, davanti ai Valkenswaard United (con Alberto Zorzi e Marcus Ehning) a quota 313, mentre chiudono il podio i Miami Celtics con 269.





roberto.santangelo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Giancarlo Dalla Riva LPS

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine