Scherma, Coppa del Mondo Orleans 2018: Rossella Gregorio si ferma ai quarti di finale, Arianna Errigo out ai sedicesimi

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

Se lo scorso anno era stata doppietta, questa volta le sciabolatrici azzurre chiudono giù dal podio nella prima tappa di Coppa del Mondo ad Orleans (Francia). La migliore è stata Rossella Gregorio, che si è fermata nei quarti di finale e non è riuscita a confermare la vittoria di 12 mesi fa. La campana è stata sconfitta, infatti, all’ultima stoccata dalla greca Despina Georgiadou per 15-14.

Sempre l’ellenica aveva eliminato nei sedicesimi Caterina Navarria con il punteggio di 15-11. Oltre alla friulana sempre nello stesso punto del tabellone sono uscite di scena Irene Vecchi (15-8 con la francese Caroline Queroli), Martina Criscio (15-12 con la transalpina Sara Noutcha) e Michela Battiston che aveva perso il derby azzurro contro la Gregorio per 15-10.

Non fa eccezione in questa sequenza negativa anche Arianna Errigo, uscita di scena nei sedicesimi, sconfitta dalla padrona di casa Manon Brunet per 15-10. Un ko pesante per la schermitrice nostrana, in rottura aperta con la Federazione Italiana circa la sua volontà di cimentarsi in due armi (sciabola e fioretto). Destino infausto al primo assalto per Chiara Mormile, Eloisa Passaro, Benedetta Taricco e Sofia Ciaraglia.

 





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Buzzi/Federscherma

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine