Mercatini al Castello, la magia del Natale tra la storia di Ottaviano: è già record di visite

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti, agevolazioni, annunci e post gratutiti

Mia Immagine

Non solo artigianato e gastronomia ma è anche l’occasione per visitare una struttura che profuma di storia. Del Palazzo, prima Castello o Fortezza, fondato dai Longobardi intorno all’anno Mille sono rimasti dei blocchi di marmo visibili nel giardino all’esterno della cucina al piano terra, poi la trasformazione in stile barocco voluto dai Medicei sovrasta tutta la pianura circostante vesuviana, nolana ed agro-sarnese dove già dalla protostoria avvenivano scambi commerciali tra il mare e viceversa. Ormai siamo alla sesta edizione con eventi tutte le sere con le luminarie che coinvolgono il visitatore in giochi di luce e natura dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 23 mentre il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 23. Sabato primo dicembre si è partiti con il cerimoniale di apertura e l’esibizione del Piccolo Grande Coro formato dagli Istituti Comprensivi D’Aosta, Beneventano, San Gennarello con coreografia ASD Stile Danza, mentre il giorno successivo con Il Re Leone Musical, entrambi un vero successo.

All’antico Maniero si può accedere o da via Cesare Ottaviano Augusto oppure per il centro storico percorrendo via Salita San Michele tutta lastricata di basoli di pietra vesuviana osservando dei splenditi porticati in pietra lavica lavorati magistralmente da mani di artisti e con quei vicoli che si aprono qua è la in cortili fiabeschi addobbati da fiori e piante sempreverdi. Gli organizzatori sono la Pro Loco di Ottaviano e il Comune di Ottaviano. Di sicuro il momento buono per fare acquisti o regali tra l’imbarazzo della scelta tra vini, olii, salumi, formaggi, antiquariato, tantissimi stand di artigianato sia all’interno che nelle casette di legno molto suggestive con gli oltre cento espositori, punti ristoro e per finire la Baita di Babbo Natale. Domenica 2 dicembre i visitatori sono stati oltre 13.000 e si parla di 25mila, secondo le stime degli organizzatori, già nel primo weekend. Di sicuro tra gli eventi natalizi più importanti del Centro-Sud. La manifestazione termina domenica 16 dicembre con Lo Schiaccianoci Musical. All’antico maniero si può accede per via Cesare Ottaviano Augusto oppure per il centro storico percorrendo via salita piazza, tutta in basoli di pietra vesuviana, osservando dei splenditi porticati in pietra lavica lavorati magistralmente da mani di artisti e con quei vicoli che si aprono qua e là in cortili fiabeschi addobbati da fiori e piante sempreverdi.

L’articolo Mercatini al Castello, la magia del Natale tra la storia di Ottaviano: è già record di visite proviene da Il Fatto Vesuviano.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti, agevolazioni, annunci e post gratutiti

Mia Immagine