Mercato Milan: bye bye Christensen, Chelsea o Barça per lui

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti, agevolazioni, annunci e post gratutiti

Mia Immagine

Andreas Christensen

Mercato, capitolo difesa: sembra definitivamente chiudersi la pista che porta a Christensen. Il danese resterà al Chelsea o sbarcherà nella Liga

Andreas Christensen è stato per settimane uno dei grandi desideri del Milan per la sessione invernale di calciomercato. Il danese, 22 anni e ancora tanti margini di miglioramento, ha trovato pochissimo spazio nel Chelsea di Maurizio Sarri, alla stregua di un ex titolare della difesa come Gary Cahill. In Premier League, per lui, c’è stata solamente una partita da titolare su 14 giornate di campionato. Troppo poco, per uno dei prospetti più interessanti del panorama europeo, a livello di centrali difensivi.

Niente Milan per Christensen: Premier o Liga per lui

Il Milan ha lungamente cullato il sogno di poterlo avere in prestito. I Blues, però, hanno chiuso la porta a questa possibilità, affermando come il giocatore scandinavo sia una grande risorsa della società capeggiata da Roman Abramovich. Il suo destino, dunque, sembra legarsi a quello della squadra londinese.

Dalla Spagna, però, sono giunte voci di un Barcellona interessato al calciatore: l’obiettivo è quello di sostituire l’infortunato Umtiti. La linea del Chelsea è quella di non dare il giocatore in prestito: ciò che potrebbe far cambiare idea agli inglesi sarebbe, in teoria, un ricco prestito oneroso o, ancora, la promessa di un profumatissimo diritto di riscatto a fine stagione.

Gary Cahill mercato Milan
https://www.skysports.com/gary-cahill

Milan: ecco gli altri obiettivi per la difesa

Leonardo, dunque, dovrà virare su altro per rinforzare la terza linea rossonera. Non mancano le idee. Benatia è uno dei desideri del Milan, data l’esperienza del calciatore e i suoi mal di pancia espressi nei confronti di mister Allegri, reo di farlo giocare troppo poco alla Juventus.

Quindi, ci sono il brasiliano Rodrigo Caio del San Paolo e Gary Cahill, centrale del Chelsea che, quest’anno, ha visto il campo meno ancora di Christensen. Le possibilità, per Leonardo, sono molte e tutte assai interessanti.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti, agevolazioni, annunci e post gratutiti

Mia Immagine