Formiche in ospedale, nuovo caso al San Giovanni Bosco

    

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine

 

Il Direttore generale dell’Azienda sanitaria non esclude l’ipotesi della chiusura parziale o totale di interi reparti per consentire di risolvere definitivamente il problema della presenza di formiche in ospedale    

Ancora formiche in ospedale, sempre al San Giovanni Bosco di Napoli. Lo riporta il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Borrelli. Gli insetti sarebbero stati ritrovati nella giornata di domenica al terzo piano del reparto di chirurgia donne. I pazienti, quindi sarebbero stati prontamente spostati in altre stanze per effettuare le operazioni di disinfestazione.

Borrelli, che è anche componente della commissione Sanità, rende noto di aver trasmesso la segnalazione ai vertici della Asl Napoli 1. Proprio nei giorni scorsi erano arrivati in ospedale gli ispettori del Ministero della Salute, accompagnati dai Nas. Un intervento determinato dalle ripetute denunce relative alla presenza di formiche delle scorse settimane. A partire dal caso della paziente cingalese intubata e ricoperta di insetti presso il reparto di medicina lo scorso novembre. Fino all’episodio della formica sul volto di un uomo ricoverato in rianimazione, risalente ai primi di gennaio. A dicembre, invece, l’accettazione chirurgica del pronto soccorso era stata chiusa per oltre un’ora, dalle 12 alle 13, per consentire le bonifiche dopo una nuova segnalazione.

Il Direttore generale dell’Azienda sanitaria, Mario Forlenza, ha parlato di situazione ‘grottesca’ e ‘non più tollerabile’.

Forlenza afferma di aver acquisito una prima relazione sulle iniziative della commissione d’accesso e indagine sul fenomeno della presenza di formiche in ospedale.  Il Direttore spiega, quindi, di aver convocato per mercoledì 16 gennaio presso il San Giovanni Bosco l’intera Commissione d’indagine unitamente ai Direttori Sanitari di Presidio e Aziendale nonché al Direttore Dipartimento Ospedaliero Aziendale. L’obiettivo è fare il punto della situazione senza escludere l’ipotesi della “riduzione dell’attività ospedaliera con chiusura parziale o totale di interi reparti con trasferimento dei pazienti in altre strutture ospedaliere”. Ciò al fine di consentire una totale e definitiva bonifica.

 

Leggi anche:

FORMICA SUL VOLTO DI UN PAZIENTE, NUOVO CASO AL SAN GIOVANNI BOSCO

 

L’articolo Formiche in ospedale, nuovo caso al San Giovanni Bosco sembra essere il primo su Responsabile Civile.

    

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Mia Immagine