Il Prestito senza Garanzie

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Cos’è e chi lo può richiedere

Il problema principale dei prestiti sono le garanzie richieste per poterli ottenere, o meglio, per far sì che banche o finanziarie prendano solo in considerazione l’eventualità di concederlo.

Tuttavia, complice la crisi e il nuovo mondo del lavoro, più fluido e soggetto al cambiamento, non solo le classiche garanzie (busta paga o pensione) stanno venendo sempre più spesso sostituite da altre tipologie di garanzie, ma ci sono casi nei quali è possibile ottenere un prestito senza garanzie.

Mia Immagine

Alcune cose da tenere bene a mente

  • In primo luogo, accedere al prestito senza garanzie vuol dire accedere ad un mondo di microprestiti, non di cifre “esagerate”, proprio in virtù dell’assenza di garanzie.
  • In secondo luogo, spesso l’accezione “senza garanzie” vuole semplicemente dire “con altre tipologie di garanzie” in alternativa a quelle considerate sicure come la busta paga, la pensione, l’ipoteca o la firma di un garante.
  • Infine, ci sono diverse modalità con cui queste tipologie di prestiti possono essere declinate, principalmente in base allo status del richiedente, come andremo a vedere.

Prestito senza garanzie per liberi professionisti e lavoratori autonomi

Nel caso di lavoratori autonomi, liberi professionisti o lavoratori con partita Iva, il problema principale è l’assenza di un reddito fisso. Tuttavia
anche in questo caso, è possibile chiedere prestiti , presentando alla banca o alla finanziaria l’ultima, in genere le ultime tre, dichiarazioni dei redditi.  In base al reddito sarà anche possibile richiedere un prestito senza garanzie. Tuttavia a fronte di un importo elevato, è probabile che
la firma di un garante o l’ipoteca su un immobile diventi necessaria.

Prestito senza garanzie per studenti universitari

Comunemente chiamato prestito d’onore per studenti, questo tipo di prestito si rivolge principalmente a chi intraprende o vuole intraprendere studi universitari o master.

Si tratta di prestiti per cui non è richiesta alcun tipo di garanzia e che potenzialmente è accessibile a tutti, funzionando come una borsa di studio “temporanea”.

Nel caso di studenti universitari, l’entità del prestito (il valore economico totale e delle “tranche”) varia in base all’anno e al tipo di corso in cui ci si trova e al numero di crediti maturati. Il valore del prestito è dunque molto variabile secondo i casi. I piani di rimborso sono flessibili e gli interessi sono minimi, anche perché spesso le stesse università sono convenzionate con gli istituti di credito che erogano i prestiti.

Anche per le casalinghe

Il lavoro di “casalinga” è ormai considerato, informalmente, quasi alla stregua di “lavoro indipendente”, occupando gran parte del tempo di una persona. Oggi, anche per questa tipologia di richiedenti è possibile ottenere un prestito senza garanzie, essendo sufficiente dimostrare di avere un’entrata seppur minima.

Può sembrare un “trucco”, in quanto le garanzie vengono comunque richieste, ma si tratta di garanzie prima nemmeno contemplate:

  • entrate dell’affitto o della gestione di un Bed&Breakfast (incluso l’affitto di una stanza con Air B&B);
  • l’assegno di mantenimento;
  • lavoro part time o collaborazioni che è possibile dimostrare.

Gli importi ottenibili, in questo caso, sono molto piccoli, salvo come al solito l’appoggio di un garante. Tuttavia per quanto piccoli, tali importi aiutano a fronteggiare spese improvvise e impreviste senza grandi difficoltà e a tassi contenuti. Si può inoltre accedere a strumenti creditizi come le Carte Revolver

Disoccupati e cattivi pagatori

Per disoccupati, iscritti in banche dati come la CRIF, soggetti con basso merito creditizio, cattivi pagatori, protestati, etc, la situazione si complica e non di poco. Sarà difficile se non impossibile, trovare una banca o finanziaria disposta a concedere un prestito.

Laddove la banca o la finanziaria, per qualche motivo, decidesse di concedere il finanziamento, bisogna tener conto che i tassi di interesse, il cui valore esprime il rischio che l’ente erogatore corre nel non vedere restituito il prestito, saranno molto alti.

E’ più facile e verosimile che un disoccupato, dunque in assenza di busta paga o di dichiarazione dei redditi, possa vedere accettata la sua richiesta di prestito solo ed esclusivamente con l’appoggio di un garante.

A sua volta il garante deve essere un soggetto solvibile, affidabile non segnalato in banche dati per cattivi pagatori.
Il suo profilo, in termini di merito creditizio, è uguale a chi ha i requisiti per accedere ad un finanziamento. La solvibilità è garantita da busta paga, dichiarazione dei redditi, ipoteca su immobile o altro. Diventa il diretto responsabile dell’inadempienza del soggetto principale, con tutti i rischi che ne derivano nel caso di insolvenza, subentrando in toto a tutti gli obblighi contrattuali.

Cessione del Quinto e prestito delega

Come visto, essere protestati o cattivi pagatori, impedisce l’accesso al credito senza busta paga. L’unica possibilità resta la cessione del quinto dello stipendio o della pensione ma sempre a determinate condizioni e con certi limiti stabiliti dalla legge. La banca o finanziaria preleva la rata (non maggiore di 1/5 della pensione o dello stipendio) direttamente dalla busta paga del richiedente secondo un piano di ammortamento, in genere alla francese.

I tassi sono più contenuti rispetto ai prestiti personali in quanto la busta paga o la pensione, costituisce una buona garanzia.

Sempre nell’ambito della Cessione del Quinto esiste un altro strumento di finanziamento: il prestito delega o doppio quinto.

Con questo è possibile superare il limite del quinto prelevabile dallo stipendio o pensione. A fronte di una rata più alta, l’importo del prestito sarà più elevato.

L’articolo Il Prestito senza Garanzie proviene da Factalex.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Prev 1 of 72 Next
Prev 1 of 72 Next