MARCO FERRERI – CIAO MASCHIO

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

MARCO FERRERI – CIAO MASCHIO
MARCO FERRERI – CIAO MASCHIO

MARCO FERRERI – CIAO MASCHIO

MENU

Mia Immagine

INIZIO FILM – SOTTOTITOLI – CONTRIBUTI SPECIALI (Regia, Cast) – SELEZIONE SCENE

Gérard LaFayette è un giovane newyorkese che vive in uno scantinato e lavora come tuttofare per il gruppo teatrale femminista Off-Off Broadway. Lì, un giorno, per testare lo stupro su un uomo, da mettere in scena, le ragazze gli rompono una bottiglia per poi selezionare una di esse, Angelica, per fare sesso. Gérard la prnde male prima di recarsi al suo secondo posto di lavoro come elettrotecnico presso un museo delle cere su Roma Antica diretto da uno strambo italoamericano, Andreas Flaxman…
Passa il tempo anche con un gruppo di anziani, piuttosto eccentrici. Tra di essi l’anarco-individualista italiano Luigi Nocello, malato d’asma, il suonatore nero Miko, l’evanescente Robin e la bella signora Toland…
Luigi trova, un giorno, durante una passeggiata, presso il cadavere di King Kong, sulla sabbia dell’Hudson, un cucciolo di scimpanzé che affida a Gerard. Questi se ne affeziona al punto da trattarlo come un figlio e chiamarlo Cornelio. Andreas gli consiglia di liberarsene, giacché gli causerà problemi sottraendogli tempo ed energie. Ma quando tenta di abbandonarla nel parco, inseguito e richiamato, Gerard la riprende con sé…
Angelica, la ragazza dello “stupro”, che di lui è innamorata, si stabilisce a vivere nello scantinato alla di lui richiesta di convivenza…
Gerard, che parla poco, è eccentrico e comunica prevalentemente con un fischietto, riceve anche la visita di Luigi… Questi si presenta da Andreas ad accusarlo di essere un falso che si ostina, in un momento di decadenza, a conservare l’immagine umana che va invece distrutta… Lo aggredisce condotto via da Gerard che lo fa ingelosire poco dopo quando, a casa di Toland, amoreggia con lei che, invece, a Luigi non ha mai concesso la minima attenzione…
Dopo un passaggio a casa di Luigi, che promette di poter fabbricare documenti falsi per Cornelio, lui falsario durante la seconda guerra mondiale, si recano al teatro dove le attrici simulano di essere tutte incinte dopo lo “stupro”… Luigi offre loro dei fiori…
Dopo aver registrato in anagrafe Cornelio, Luigi si accommiata rifugiandosi nel parco abbandonato dietro casa…
Nei giorni seguenti a Gerard vengono chieste informazioni su Luigi di cui non si hanno notizie da due giorni. Andreas ipotizza possa essere morto. Nella di lui casa trovano una lettera d’addio/testamento con la quale lascia tutti i propri beni a Cornelio… E proprio nel giardino dietro casa lo rinvengono impiccato…
Quando Angelica rivela a Gerard di essere incinta, quello neanche l’ascolta, intento a sonnecchiare. La ragazza, mestamente esce di casa, raggiunta dall’or desto giovane. Vanno in spiaggia, dove lei ribadisce di essere incinta. Lui nega la paternità, rifiutando qualsiasi responsabilità. Delusa, la ragazza corre via salendo a bordo della prima auto in transito…
Rimasto solo, Gerard trova Cornelio divorato dai topi… Sconvolto, cerca conforto dall’alienato Andreas che, con disprezzo, gli sputa addosso per poi invitarlo a unirsi nel suo mondo di Roma antica, dimenticando la scimmia, uno scherzo della natura, invitandolo a ucciderlo qualora non voglia ubbidirgli. Gerard prova a stritolarlo, lasciandolo con strenue forze a terra. Un incendio si propaga nell’edificio e così i due vi trovano la morte, con Gerard a non cercare neanche una via di fuga…
Alcuni anni dopo… Su una spiaggia, Angelica mangia dell’uva mentre la figlioletta si bagna sulla battigia, nude, come allo stato primitivo…

L’articolo MARCO FERRERI – CIAO MASCHIO proviene da Blog di Stefano Fiorucci.

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Prev 1 of 82 Next
Prev 1 of 82 Next